Condizioni generali di vendita

1. Contratto di vendita

Il contratto stipulato tra GBC Torino e acquirente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, della proposta d'ordine da parte di GBC Torino.

L'accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità, da GBC Torino al Cliente.

Effettuando una proposta d'ordine, nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e dichiara inoltre di accettare integralmente le "Condizioni Generali di Vendita" e quindi tutto quanto sopra e di seguito riportato.

Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto online dovrà provvedere a stampare, o salvare copia elettronica, o comunque a conservare le presenti "Condizioni Generali di Vendita", nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.

Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di una proposta d'ordine.

Il contratto di vendita tra GBC Torino ed il Cliente si intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, la competenza territoriale e' esclusivamente quella del Foro appartenente al comune del venditore.

2. Proposta di acquisto

Per ogni proposta d'ordine effettuata su GBC Torino ed in seguito accettata da GBC Torino e quindi divenuta ordine, viene emessa la Fattura del materiale spedito.

il documento viene poi inoltrato tramite e-mail all'intestatario dell'ordine, ai sensi dell'art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004.

Per l'emissione della Fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto della proposta d'ordine.

Nessuna variazione in Fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.

3. Spese di consegna

Le spese di consegna sono a carico del Cliente e vengono evidenziate al momento dell'effettuazione della proposta d'ordine.

Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto della proposta d'ordine.

Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale riportato nel modulo di invio dell'ordine.

4. Disponibilità prodotti

Le giacenze di magazzino non sono sincronizzate in tempo reale, pertanto, è possibile che qualche prodotto presente sul sito non sia al momento disponibile in magazzino.

In caso di indisponibilità in magazzino della merce richiesta, anche temporanea, il venditore si preoccuperà di:

  • informare via e-mail il cliente entro 48 ore lavorative (sabato, domenica e giorni festivi esclusi) dal giorno dell'arrivo della e-mail di conferma del pagamento;
  • nel minor tempo possibile, ed in ogni caso entro trenta giorni a decorrere dal giorno successivo all'arrivo della e-mail di conferma, rimborserà al cliente le somme eventualmente corrisposte per il pagamento della fornitura, a meno che il cliente comunichi di volere attendere il prodotto acquistato.
  • su richiesta del cliente, sostituirà la merce con altra a scelta dell'acquirente.

5. Spedizione e ritiro della merce

Nessuna responsabilità può essere imputata a GBC Torino per la tempistica nell'evasione dell'ordine e/o nella consegna di quanto ordinato.

Salvo esplicita indicazione da parte del nostro Servizio Clienti, la consegna si intende effettuata al livello stradale.

Al momento della consegna della merce da parte del Corriere, il Cliente è tenuto a controllare che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo del pacco/busta o reggia o fermagli metallici).

Eventuali danni o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati al Corriere che effettua la consegna. Dopo aver firmato il documento del Corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Eventuali problemi inerenti l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 2 giorni lavorativi dalla avvenuta consegna utilizzando i riferimenti presenti nella pagina dei contatti presente su questo sito.

Nel caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del Corriere (a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all'atto dell'ordine), la merce tornerà a GBC Torino e l'ordine si riterrà annullato. Il Cliente verrà rimborsato del valore dell'acquisto decurtato delle spese di spedizione in andata e ritorno e delle spese/commissioni che GBC Torino dovrà sostenere per il rimborso (effettuato tramite Vaglia Postale o Bonifico Bancario) al Cliente stesso.

Scrivici una mail

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori

Informativa privacy:
Ai sensi dell'articolo 13 del codice in materia di protezione dei dati personali il titolare di questo sito web informa che i dati raccolti saranno trattati in formato elettronico e conservati per un tempo strettamente necessario al solo fine di poter evadere le Sue richieste. Tali dati non saranno oggetto né di diffusione né di comunicazione a terzi e trattati dal solo personale appositamente autorizzato al trattamento. E' possibile esercitare i diritti di cui all'articolo 7 (tra cui il diritto di opporsi, cancellare e modificare i propri dati) inviando una mail al seguente indirizzo email: info@gbctorino.it.

   
- © GBC Torino
Chat online

I nostri operatori sono connessi tramite WhatsApp dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00


Caricamento in corso...
Attendere